ROMA SUAP

Autorizzazione FARI - FARETTI

Procedimento SEMPLIFICATO

da 249 €

IVA INCLUSA
+ tributi

Autorizzazione Fari e Faretti| ROMA

 

       La regolamentazione nella provincia di Roma, tratta i faretti esterni al di sopra dell'insegna come una Insegna vera e propria; i faretti necessitano perciò regolare di Autorizzazione di Insegna.

A differenza delle insegne non pagano il CIP, ma devono comunque corrispondere il COSAP in base allo spazio occupato in proiezione a terra.

AUTORIZZAZIONE FARI E FARETTI | ROMA

Condizioni di autorizzazione dei faretti

Tutti i faretti esterni al di sopra o in corrispondenza di insegne, vetrine o messaggi pubblicitari necessitano di autorizzazione; non solo non vengono riconosciuti come faretti fine a se stessi (cioè gli viene riconosciuto un fine attinente alla pubblicità), ma corrispondono ad un impianto elettrico che va in ogni caso autorizzato.

Quindi anche volendo autorizzare dei esterni faretti che non puntino su una insegna o una vetrofanie deve comunque essere seguito il procedimento autorizzativo, semplificato o normale a seconda della zona.

Dichiarazione di conformità dell'impianto elettrico

L'impianto elettrico necessita dell'asseverazione e della dichiarazione di conformità della ditta che lo installa e della ditta che lo produce, al pari delle insegne luminose o illuminate.

I faretti corrispondono ad un corpo sospeso, potenzialmente dannoso (specialmente nelle aree pubbliche), e va quindi asseverato in merito alla solidità e conformità della struttura di ancoraggio.

Luminosità, orientamento e potenza dei faretti

I faretti devono essere orientati in modo da non creare pericolo di abbaglio e limitare l'area di illuminazione se si estende su suolo pubblico. La luminosità e la potenza vanno limitati e calibrate alle esigenze di illuminazione della vetrina e/o dell'insegna.

PROCEDIMENTI AUTORIZZATIVI

Procedimento autorizzativo NORMALE

Prevede il rilascio della Determinazione Dirigenziale di Autorizzazione per l’installazione dell’impianto pubblicitario, solo dopo l’acquisizione del parere di conformità espresso dalla Direzione Tecnica Municipale. Quindi considerando i 90gg come tempo di risposta massima alla richiesta di autorizzazione, si potrà istallare l'insegna entro 3 mesi, e non prima del parere favorevole della Direzione Tecnica.

Procedimento autorizzativo SEMPLIFICATO

Consente di istallare l'insegna entro 10gg senza aspettare il parere di conformità, grazie all'asseverazione del tecnico. L'autorizzazione finale arriverà comunque entro 120gg dall'installazione dell'insegna.

DOCUMENTAZIONE NECESSARIA

 

Richiesta Rilascio

Autorizzazione

 

- Cartografia d'insieme

 

- Localizzazione

 

- Planimetrie

in scala 1:200, 1:500

 

- Pianta, Prospetti e Sezioni  

in scala 1:20, 1:50 delle strutture di sostegno

- Relazione Tecnica

 

- Fotografie

frontali e panoramiche

 

- Integrazione

scala 1:100

 

- Certificato ditta istallatrice

 

- Certificato della ditta produttrice

 

- Autorizzazione del condominio

o del proprietario

 

- Eventuale nulla osta

per vincoli

 

- Pagamento

dei diritti

 

- Asseverazione tecnica

vd. Procedimento semplificato

 

Contatto
Contatto
Contatto
  • LINKEDIN | PRATICHE EDILIZIE ROMA
  • FB | PRATICHE EDILIZIE ROMA
  • PRATICHE EDILIZIE ROMA | PINTEREST
  • PRATICHE EDILIZIE ROMA | GOOGLE
  • PRATICHE EDILIZIE ROMA | YELP
  • TWITTER | PRATICHE EDILIZIE ROMA
  • YOU TUBE | PRATICHE EDILIZIE ROMA

TEL.        06 211 280 96

EMAIL      info@praticheEdilizieRoma.com

FAX.         06. 21113746

P.IVA        IT13637311005

PRATICHE EDILIZIE ROMA

ING. PETROVAI OCTAVIAN

Viale Castro Pretorio 58, 00185

TERMINI | CASTRO PRETORIO

Solo su

appuntamento