MANUTENZIONE ORDINARIA

EX CIL | NON ASSEVERATA | NON VALIDA PER IL BONUS RISTRUTTURAZIONI

da 49 €

IVA INCLUSA

Comunicazione Lavori di Manutenzione Ordinaria

      Può essere utilizzata per realizzare diversi piccoli interventi di manutenzione ordinaria che rientrano nel attività edilizia libera. Può farne richiesta il proprietario dell'immobile o chi ne abbia titolo (Affittuario, Usufruttuario o Compromissario acquirente, autorizzati dal proprietario) per opere da effettuare esclusivamente su immobili ricadenti all’interno del territorio del Municipio o del comune. Tale comunicazione non è obbligatoria, ma è consigliabile, tanto più che è gratuita in termini di diritti di segreteria, poiché elimina il sospetto che si stiano compiendo lavori abusivi e consente di tenere traccia dei lavori svolti.

Interventi di manutenzione ordinaria | ROMA

1) Demolizione e/o ricostruzione totale o parziale dei pavimenti

 

2) Demolizione e/o ricostruzione totale o parziale di rivestimenti o intonaci interni e loro coloritura.

 

3) Riparazione o sostituzione di infissi interni ed esterni*

(nel caso di sostituzione di infissi esterni, ad esclusione di alcune eccezioni, sono richieste delle pratiche asseverate, quali CILA O SCIA).

 

4) Impianti per servizi accessori: idraulica, allontanamento di acque meteoriche, illuminazione, riscaldamento, ventilazione ed opere inerenti

sempreché non comportino creazione di nuovi volumi tecnici ( nel caso di interventi sugli impianti tecnologici, sussiste l’ obbligo degli adempimenti previsti di cui alla L.10/91 e D.M. 37/08).

 

5) Coloritura di prospetti esterni senza modifiche ai preesistenti aggetti, materiali, ornamenti e coloriture

(in questo caso occorre che vengano allegate le foto a colori dei prospetti e che venga nominato un Direttore dei Lavori che dovrà firmare la comunicazione per accettazione dell’incarico)

 

6) Eliminazione delle barriere architettoniche

(senza opere esterne e/o modifiche alla sagoma dell’ edificio)

 

7) Opere temporanee per attività di ricerca nel sottosuolo

(di carattere geognostico)

 

8) Movimenti di terra

(pertinenti all’ esercizio di attività agricole)

 

9) Serre mobili stagionali

(sprovviste di struttura in muratura e funzionali allo svolgimento dell’ attività agricola)

 

AVVERTENZE

 

1) E' necessario verificare che i lavori rientrino effettivamente nella Manutenzione Ordinaria.

2) Nel caso i lavori rientrassero in un procedimento asseverato quale CILA, SCIA, i lavori costituirebbero un abuso edilizio e varrebbero le sanzioni relative al procedimento in oggetto.

VARIABILI

 

Ognuno dei lavori consentiti dalla M.O dipende dalla portata dei lavori o da condizioni specifiche.

       Tali tipologie di lavori costituiscono un quadro generale, ma nello specifico ogni comune si riserva di interpretare, definire o implementare tale schema. A Roma a seconda dei Municipi alcuni dei lavori indicati (in particolare i lavori sull'esterno) possono ricadere in pratiche vere e proprie. Gli edifici vincolati, necessitano di approvazione anche per semplici interventi di manutenzione ordinaria, inoltre qualsiasi delle lavorazioni sopraelencate deve attenersi a quanto previsto dalla legislazione vigente e dai regolamenti comunali.

LAVORI INTERNI

 

Questa pratica è adatta e  generalmente accettata per tutti i lavori interni di manutenzione ordinaria che insistono solo sulle finiture.

Modulo per la manutenzione ordinaria | ROMA

       Tale comunicazione, non obbligatoria, può essere redatta in carta semplice, su apposito modulo e presentata all'ufficio  Protocollo del rispettivo Municipio.

       I moduli prestampati variano da municipio a municipio, ma la sostanza è la medesima. Potete richiederci il modulo giusto indicando il vostro Municipio di appartenenza.

SANZIONI

 

Non sono previste delle sanzioni per chi non consegna il modulo M.O,  se i lavori effettivamente rientrano in questa categoria.

Nel caso di un errore di valutazione, cioè si sono sottostimanti lavori che rientrerebbero in pratiche asseverate (vd. CILA e SCIA), i lavori costituirebbero abuso edilizio e varrebbero le sanzioni della rispettiva pratica edilizia non consegnata.

Contatto
Contatto
Contatto
  • LINKEDIN | PRATICHE EDILIZIE ROMA
  • FB | PRATICHE EDILIZIE ROMA
  • PRATICHE EDILIZIE ROMA | PINTEREST
  • PRATICHE EDILIZIE ROMA | GOOGLE
  • PRATICHE EDILIZIE ROMA | YELP
  • TWITTER | PRATICHE EDILIZIE ROMA
  • YOU TUBE | PRATICHE EDILIZIE ROMA

TEL.        06 211 280 96

EMAIL      info@praticheEdilizieRoma.com

FAX.         06. 21113746

P.IVA        IT13637311005

Solo su

appuntamento

PRATICHE EDILIZIE ROMA

ING. PETROVAI OCTAVIAN

Viale Castro Pretorio 58, 00185, ROMA

TERMINI | CASTRO PRETORIO