IL NOTAIO E L'APE

ATTESTATO DI PRESTAZIONE ENERGETICA

L’Attestato di Prestazione Energetica va allegato a tutti gli atti che presuppongo il passaggio di proprietà di un immobile residenziale o commerciale. Il notaio perciò richiede al proprietario l’APE, che viene soggetto al controllo formale come tutta la documentazione inerente al passaggio di proprietà.

Obbligatorietà dell’APE

Con il decreto legge 145 art. 1 comma 7 del 23/12/2013, i contratti di compravendita e di locazione immobiliare, devono avere una apposita clausola, con la quale l’acquirente o l’affittuario dichiarano di aver ricevuto le informazioni e la documentazione, comprensiva dell’attestato, in merito all’Attestazione della Prestazione Energetica. L’APE è quindi obbligatoria.

 

Documento in originale

L’attestato di Prestazione Energetica fornito al notaio, deve essere o un originale firmato e timbrato, pagina per pagina dal Tecnico Asseverante, o un originale firmato digitalmente e trasmesso per posta PEC. La condizione è ovvia, ma necessaria per garantire valore legale all'attestato.

 

Registrazione dell'APE in Regione

Nelle verifiche notarili e necessario che l'APE sia stato trasmesso in Regione e non semplicemente firmato e timbrato dal Tecnico Asseverante. E’ opportuno allegare le ricevute di trasmissione telematica e/o consegna al protocollo, secondo le procedure specifiche della Regione di appartenenza. Si specifica, che seppur la normativa nazionale sia comune, le singole regioni possono presentare differenti procedure di trasmissioni dell’APE; online tramite posta certificata oppure il cartaceo allo sportello.

 

Tecnico Abilitato

Il tecnico che assevera e trasmette l’APE deve essere un professionista abilitato all'elaborazione di attestati di prestazione energetica, deve essere iscritto al relativo Albo professionale e munito di partita IVA. La certificazioni dei requisiti professionali generalmente vanno allegati direttamente alla trasmissione dell'APE, in relazione alle specifiche procedure previste dalla Regione. A meno che il professionista laureato non sia iscritto al relativo albo, non sono necessarie particolari verifiche.

 

Conflitto d’interesse

Il tecnico asseverante dell’Attestato di Prestazione Energetica, non può essere nessuno dei soggetti coinvolti nel passaggio di proprietà, un loro coniuge o parente fino al 4° grado (cugini). Senza la condizione di indipendenza del Tecnico, c’è conflitto d’interesse e l’attestato non è valido a norma di legge. Il requisito viene asseverato dal tecnico nell’Attestato di Prestazione Energetica, ma viene verificato anche dai notai.

 

Dati catastali ed indirizzo dell’immobile

L'APE non è un attestato nominativo, cioè non viene associato al proprietario dell'immobile o all'avente titolo, ma viene associato all'immobile stesso. E' perciò necessario verificare che i riferimenti catastali e l'indirizzo presenti sull'attestato corrispondano all’immobile oggetto di atto notarile.

 

Ulteriori verifiche

Non e compito e competenza del notaio verificare o contestare la classe energetica ed i valori di calcolo dell'APE, ma solo il valore formale dello stesso. Qualora l’APE presenti il timbro di protocollazione dell’organo regionale specificatamente predisposto a ritirare per conto dell’ENEA e della Regione l’attestato (ogni regione prevede le proprie modalità), esso si ritiene già formalmente controllato.

 

Consegna

Perfezionato l’atto di passaggio di proprietà, l’Attestato di Prestazione Energetica passa al nuovo proprietario, che ne può disporre secondo i limiti di legge. L’attestato di Prestazione Energetica è univoco per ogni immobile, e non si basandosi sul nominativo del proprietario non sono necessarie modifiche.

Contatto
Contatto
Contatto
  • LINKEDIN | PRATICHE EDILIZIE ROMA
  • FB | PRATICHE EDILIZIE ROMA
  • PRATICHE EDILIZIE ROMA | PINTEREST
  • PRATICHE EDILIZIE ROMA | GOOGLE
  • PRATICHE EDILIZIE ROMA | YELP
  • TWITTER | PRATICHE EDILIZIE ROMA
  • YOU TUBE | PRATICHE EDILIZIE ROMA

TEL.        06 211 280 96

EMAIL      info@praticheEdilizieRoma.com

FAX.         06. 21113746

P.IVA        IT13637311005

PRATICHE EDILIZIE ROMA

ING. PETROVAI OCTAVIAN

Viale Castro Pretorio 58, 00185

TERMINI | CASTRO PRETORIO

Solo su

appuntamento