SERVIZI ATTINENTI     

CILA - SCIA - SCIA 2 | ROMA e PROVINCIA

ACCESSO AGLI ATTI

       Per qualsiasi intervento è necessario garantire la coerenza e la continuità con i titoli edilizi precedenti, a provare lo stato di fatto antecedente ai lavori. Quindi, qualora non fossero già disponibili, planimetrie inerenti a titoli edilizi quali la licenza, la concessione oppure anche planimetrie di lavori autorizzati precedentemente (CILA - SCIA - DIA - PDC), vanno richieste. 

La ricerca e l'accesso viene commisurato alla documentazione necessaria per lo specifico caso.

  • Visure e planiemtrie storiche
  • CILA, SCIA, DIA
  • Copia Licenza
  • Copia Agibilità
  • Copia Progetto
  • Progetto Genio Civile

D.L Direzione dei Lavori

     Qualora i lavori oggetto della pratica CILA non siano lavori in Sanatoria, ad opere ultimate, è in qualsiasi caso necessario indicare un Direttore dei Lavori, che coordini e segua i lavori e l'operato della Ditta. L'asseverazione del D.L sulla conformità delle opere realizzare sarà necessaria per la fine dei lavori. In relazione alla complessità dell'intervento ed alle specifiche, tutte le pratiche e le asseverazioni accessorie o meno ai lavori ed alla pratica passano per il D.L, il quale è interlocutore naturale con la pubblica amministrazione per conto del richiedente. La DL viene preventivata, separatamente ove prevista, in relazione all'entità dei lavori ed alla supervisione richiesta / necessaria.

Non viene richiesto compenso per la D.L inerente a lavori in Sanatoria poichè già terminati.

Il DL può essere anche un soggetto differente dal progettista che assevera l'istanza.

  • Direzione dei lavori
  • Coordinamento della Sicurezza
  • Computo metrico

DOCFA Variazione Catastale

       Conclusi i lavori afferenti alla CILA, considerando i casi che comportano una variazione della planimetria catastale, a seguito della demolizione e lo spostamento di tramezzi, oppure il frazionamento \ accorpamento di unità abitative, è necessaria una tempestiva comunicazione della variazione catastale, necessaria per ottenere la fine dei lavori. - vd Variazioni Catastali - DOCFA

Il pacchetto CILA + DOCFA consente uno sconto sulla Variazione Catastale.

       Il servizio della variazioni catastali è dispnibile acnhe separatamente qualora si sia già provveduto autonomamente alla consegna della Cila / Scia e si debba accatastare per procedere con la fine dei lavori.

  • Diversa dsitribuzione interna
  • Planimetria mancante
  • Fusione | Frazionamento
  • Esatta rappresentazione grafica

AQE Attestato di qualificazione Energetica

       Qualora l'intervento implichi una variazione sostanziale della prestazione energetica globale dell'immobile, ad esempio a seguito interventi di miglioramento combinati, quali la sostituzione degli infissi o della caldaia, viene richiesto l'AQE per poter ottenere la fine dei lavori. Solo se necessario e se richiesto.

  • Relazione ex Legge 10 in combinazione

APE Attestato di prestazione Energetica

       Qualora l'intervento implichi una variazione sostanziale della prestazione energetica globale dell'immobile (>5%), l'Attestato di Prestazione Energetica va rielaborato in merito al nuovo stato di fatto. Generalmente gli interventi che influiscono maggiormente sulla prestazione ed efficienza energetica dell'immobile, sono gli interventi sulle tamponature esterne, sugli infissi e sul sistema di riscaldamento. vd. APE \ Attestato di Prestazione Energetica

ENEA Ecobonus | Detrazioni fiscali 65%

      Qualora l'intervento rientri nei limiti delle detrazioni fiscali al 65% per il miglioramento energetico a seguito della sostituzione della caldaia, degli infissi, delle pompe di calore o di interventi di coibentazione sull'involucro o l'aggiunta di schermature o pannelli solari, è necessario trasmettere le rispettive comunicazioni ENEA, asseverate secondo i specifici allegati.

      La conoscenza globale della normativa specifica e la capacità di calcolo energetico, consentono di progettare (o verificare) interventi, che rientrino senza incertezze nei limiti di legge per le detrazioni fiscali e consentano la massima resa energetica ed economica.

 

  • Ecobonus e Bonus Ristrutturazione
  • Infissi
  • Caldaia
  • pompe di calore
  • tende
  • elettrodomestici

CSP / CSE Coordinamento della sicurezza

     Nei cantieri in cui é prevista la presenza di più imprese esecutrici, anche non contemporanea, il committente, anche nei casi di coincidenza con l’impresa esecutrice, o il responsabile dei lavori, contestualmente all'affidamento dell’incarico di progettazione, designa il coordinatore per la progettazione CSP  e successivamente il coordinatore per l'esecuzione CSE. La disposizione si applica anche nel caso in cui, dopo l’affidamento dei lavori a un’unica impresa, l’esecuzione dei lavori o di parte di essi sia affidata a una o più imprese.

      Le due figure, anche coincidenti con il medesimo professionista redigono ed aggiornano il PSC.

  • PSC, POS
  • Coordinamento della sicurezza
Contatto
Contatto
Contatto
  • LINKEDIN | PRATICHE EDILIZIE ROMA
  • FB | PRATICHE EDILIZIE ROMA
  • PRATICHE EDILIZIE ROMA | PINTEREST
  • PRATICHE EDILIZIE ROMA | GOOGLE
  • PRATICHE EDILIZIE ROMA | YELP
  • TWITTER | PRATICHE EDILIZIE ROMA
  • YOU TUBE | PRATICHE EDILIZIE ROMA

TEL.        06 211 280 96

EMAIL      info@praticheEdilizieRoma.com

FAX.         06. 21113746

P.IVA        IT13637311005

Solo su

appuntamento

PRATICHE EDILIZIE ROMA

ING. PETROVAI OCTAVIAN

Viale Castro Pretorio 58, 00185, ROMA

TERMINI | CASTRO PRETORIO